Potenza, inaugurato sottopasso Fal Angilla Vecchia

E’ stato inaugurato questa mattina, alla presenza di autorità civili, militari, religiose, il sottopasso Fal di Via Angilla Vecchia a Potenza. A tagliare il nastro il Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella; il Sindaco di Potenza, Dario De Luca; il Presidente delle Ferrovie Appulo Lucane, Matteo Colamussi. Presenti il Vescovo, Monsignor Salvatore Ligorio, il neo assessore regionale ai Trasporti, Nicola Benedetto e numerosi altri esponenti istituzionali. Il sottopasso di Via Angilla Vecchia è il primo passo verso il ricongiungimento completo della città di Potenza, a cui seguiranno quelli di Via Calabria e Via Roma nel rione Mancusi, oltre alla realizzazione del terminal Gallitello che prevede la realizzazione non solo di una nuova stazione ma anche di un parcheggio di scambio da 165 posti auto, di cui 4 per disabili e 4 posti bus. L’opera che viene inaugurata, e che da sola ha avuto un costo di circa 600mila euro, ha una valenza importante dal punto di vista trasportistico in quanto elimina l’attraversamento di un passaggio a livello e consente di viaggiare in maggiore sicurezza a treni, automobilisti e pedoni. Ha anche una valenza di sostegno alla viabilità cittadina perché quell’attraversamento non avrà più file di auto in sosta con i motori accesi e i conseguenti danni ambientali. L’intervento globale di potenziamento del trasporto metropolitano di Potenza, che comprende tutte le opere, è stato finanziato con 8,9 milioni di euro di fondi europei PO FESR 2007 – 2013 assegnati dalla Regione Basilicata al Comune di Potenza che a sua volta ha individuato Fal come soggetto attuatore. Leggi la rassegna stampa Guarda video USB Guarda altrto video USB Guarda il video di TRM Guarda il servizio di TRM