Assonnati e arrabbiati «Costretti ad alzatacce»

Fonte : La Gazzetta del Mezzogiorno