Oscar e Wi-Fal: cosa sono e come funzionano

Wi – Fal (free wi-fi zone) e Oscar (alberelli per la ricarica veloce e gratuita di smatphone tablet) in 12 stazioni delle Ferrovie Appulo Lucane tra Bari, Gravina e Matera e presto anche in tutte le altre stazioni delle linee potentine. I nuovi servizi tecnologici agli utenti sono attivi nelle stazioni di Bari scalo, Bari Policlinico (al termine della ristrutturazione), Modugno, Grumo, Palo del Colle, Toritto, Gravina, Altamura, Matera Villalongo, Matera centrale e Matera sud.

wifal-piccoloWi – Fal – Le stazioni Fal diventano aree hot spot WiFi indicate con i cartelli “WI-FAL – FREE WI-FI ZONE” nelle quali si può navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone predisposti per connessioni senza fili. Basta cercare la rete aperta WI-FAL e registrarsi inserendo nome, cognome e numero telefonico della SIM con la quale ci si vuol connettere. Si riceve immediatamente un SMS con un codice da inserire per completare la registrazione e da quel momento si è connessi. Qualora si dovesse poi tornare nelle ore e nei giorni successivi nella zona di copertura della stessa rete, si sarà direttamente connessi senza più bisogno di alcuna registrazione.

 

ricarica-piccoloOscar – Sono ‘alberelli’ tecnologici per la ricarica veloce e la sanificazione di smartphone e tablet, progettati da Energy by Oscar, una start up pugliese fondata da 4 giovanissimi soci e vincitrice della 1^ edizione del bando Start & Smart promosso da Ministero dello Sviluppo Economico e Invitalia. Gli OSCAR, personalizzati con il logo Fal, sono indicati nelle stazioni da frecce e alberelli adesivi posti sul pavimento. L’utente può scegliere se ricaricare ‘al volo’ il proprio dispositivo attaccandolo ai cavetti laterali, o accedere ai servizi aggiuntivi grazie al riconoscimento dell’impronta digitale, seguendo la procedura guidata indicata nello schermo touch di Oscar, dal quale si può anche accedere agli orari ferroviari Fal e navigare nel sito internet www.ferrovieappulolucane.it