replica comunicato Falle migliorare


 

Le denunce del comitato pendolari “Fal…le migliorare”, relativamente a ritardi e assenza di
aria condizionata sui nostri convogli, ci permettono di ribadire quanto sempre detto a proposito:
alcuni treni delle Fal viaggiano privi di un sistema di condizionamento climatico in quanto
risalenti ad una precisa data di costruzione e messa in esercizio. L’azienda non può di certo
dismettere in toto queste locomotive perchè significherebbe non assicurare all’utenza una parte dei
servizi offerti dalle Fal.

Allo stesso tempo preme ricordare che con l’azione di ammodernamento del parco mezzi (azione ben
nota al Comitato) le Ferrovie Appulo Lucane hanno da tempo messo in circolo 12  treni dotati
di tutti i comfort. Le osservazioni del comitato, seppur legittime, difettano di passaggi che
sarebbe bene ricordare a tutti gli utenti, giusto per onorare la verità.

L’attività delle Fal inerente l’ammodernamento prosegue: con diverse scadenze temporali, saranno
a disposizione ulteriori convogli che ovviamente avranno a bordo i migliori sistemi di aria
condizionata al fine di assicurare viaggi sereni ai nostri utenti.

 

Quanto all’argomento ritardi, le denunce del Comitato ci permettono di ricordare che davanti a
situazioni meteorologiche particolari (si veda le alte temperature) la normativa tecnica impone a
tutte le aziende di trasporto su rotaia di limitare, secondo modalità crescenti e in base alle
temperature rilevate sui binari, le velocità dei treni in circolazione, al fine di garantire il
massimo della sicurezza ai viaggiatori. Le cause di alcuni ritardi sono da ricercarsi proprio nelle
modalità appena spiegate.