Gioverdì 3 marzo inaugurazione Velostazione Bari centrale

Giovedì 3 marzo alle ore 12 nei locali delle Ferrovie Appulo Lucane di Corso Italia 64, 66, 68 sarà inaugurata la Velostazione Bari Centrale. Alla conferenza stampa parteciperanno l’assessore regionale alla Mobilità, Gianni Giannini; il Sindaco di Bari, Antonio Decaro; l’assessore comunale Pietro Petruzzelli; il Presidente delle Ferrovie Appulo Lucane, Matteo Colamussi; i responsabili di Veloservice (la società che ha vinto il bando regionale per la gestione della velostazione). Prima nel suo genere nel Sud Italia, la Velostazione nasce in tre locali delle Ferrovie Appulo Lucane interamente ristrutturati, e concessi in comodato d’uso gratuito a Veloservice. Nella Velostazione sarà possibile usufruire di numerosi servizi, tra cui parcheggio custodito, noleggio e manutenzione di bici, prenotazione di escursioni e tanto altro. Il progetto si sviluppa nell’ambito di un Protocollo d’intesa tra Fal e Regione Puglia avente ad oggetto lo sviluppo della intermodalità bici + treno, ed è finanziato in parte da FAL con fondi propri, in parte dalla Regione con due canali di finanziamento europeo: per la parte relativa alla ristrutturazione dei locali e all’attrezzaggio con i fondi del progetto GIFT 2.0 (Programma Grecia-Italia 2007-2013) pari a circa 88mila di euro e per quella riguardante l’attività sperimentale di gestione con i fondi del progetto INTERMODAL (programma IPA ADRIATIC CBC 2007-2013) pari a circa 65mila di euro.  Dichiarazione del Presidente Fal Matteo Colamussi: “Siamo fieri di ospitare la prima Velostazione del Sud Italia e di poter contribuire in modo così importante ad un processo culturale che sta vedendo Bari e la Puglia sempre più capaci di attuare quella intermodalità dei trasporti da tutti auspicata e che in Europa è già da tempo realtà. Questo grazie alla lungimiranza della Regione che sta investendo nella modernizzazione del sistema trasportistico pugliese, del Comune di Bari che sta dotando la città di numerose piste ciclabili, ma anche ad aziende come FAL che credono fortemente nella necessità di favorire la interconnessione e la integrazione tra le varie ferrovie che servono l’area metropolitana di Bari ed i vari mezzi di trasporto. Sui nostri treni già da due anni è possibile viaggiare con bici al seguito. Grazie alla interconnessione tra Fal e Ferrotramviaria, che gestisce il collegamento tra stazione di Bari centrale ed aeroporto di Bari, chi arriva in aeroporto prende il treno, arriva a Bari centrale, prende un ascensore e dalla nostra stazione accede poi a Corso Italia ed alla velostazione. Peraltro va ricordato che, sempre nell’ambito del progetto Gift 2.0 dallo scorso dicembre è in vigore anche il biglietto unico tra Fal, Ferrotramviaria e Amtab”. Giovedì pomeriggio, poi, spazio all’evento organizzato dai ragazzi di Velo Service per festeggiare l’apertura della Velostazione di Bari centrale. La pagina Facebook dell’evento Leggi l’articolo del Corriere del Mezzogiorno Leggi l’articolo di Epolis Bari Leggi l’articolo di Puglialive